Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_belgrado

14° Festival della danza di Belgrado

Data:

30/03/2017


14° Festival della danza di Belgrado

In occasione della 14a edizione del Festival della danza di Belgrado, l’Istituto italiano di cultura di Belgrado presenta CollettivO CineticO di Ferrara, una compagnia di teatro-danza sperimentale fondata nel 2007. CollettivO CineticO è diretto dalla coreografa Francesca Pennini in collaborazione con oltre 50 artisti provenienti da discipline diverse. La loro ricerca indaga la natura dell’evento performativo e ne discute i meccanismi con formati al contempo ludici e rigorosi che ibridano coreografia, teatro e arti visive. CollettivO CineticO è compagnia residente stabile presso il Teatro Comunale di Ferrara e all’oggi ha prodotto 37 creazioni ricevendo numerosi premi tra cui: Premio “Jurislav Korenić” come miglior giovane regista per lo spettacolo (2014), Premio “Rete Critica” come miglior artista (2014), Premio “Danza & Danza” a Francesca Pennini come miglior coreografa e interprete (2015), Premio “Hystrio Iceberg” (2016), Premio “MESS” al BE Festival di Birmingham (2016), Premio Nazionale dei Critici di Teatro per il Teatro Danza (2016).

Giovedì 30 marzo alle ore 20.00 al Teatro drammatico di Belgrado la compagnia porterà in scena 10 miniballetti: correnti e bufere, ventilatori e droni, uccelli e grand-jeté diventano allegorie sul legame tra coreografia e danza in un’indagine che rimbalza tra la ripetibilità del gesto e l’improvvisazione, tra la scrittura e l’interpretazione. A fare da spartito un quaderno delle scuole elementari di Francesca Pennini con decine di coreografie inventate e mai eseguite.

Ad inaugurare l’edizione di quest’anno del Festival della danza di Belgrado, venerdì 24 marzo alle ore 20.00 al Centro Sava, ci sarà Giuseppe Picone, direttore del ballo del Teatro San Carlo di Napoli. Picone a nove anni entra a far parte della Scuola di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli, a dodici anni è scelto per interpretare il ruolo del giovane Nijinsky nell’omonimo balletto, poi prosegue gli studi presso l’Accademia Nazionale di danza di Roma. Nel 1993 è solista dell’English National Ballett di Londra, con cui rimane fino al 1997. Subito dopo entra a far parte dell’American Ballet Theatre di New York, debuttando con il balletto Cenerentola di Ben Stevenson. Ha interpretato i ruoli principali nei balletti più importanti del repertorio classico: Giselle, Il Lago dei Cigni, Cenerentola, Romeo e Giulietta, Lo Schiaccianoci, Onegin, Don Chisciotte, ecc. Numerose esibizioni anche nel repertorio neoclassico e moderno. Insieme a Nina Ananiashvili, ha debuttato alla prima mondiale al Metropolitan di New York in Le Corsaire di Anne Marie Holmes, interpretazione che gli è valsa, nel 1999, la nomination al Premio Internazionale Benois pour la Dance. Ospite di numerose compagnie, tra cui il Royal Ballet di Londra, Staatsoper di Vienna, Het National di Amsterdam, Los Angeles Dance Theatre, Boston Ballet, Ballet National de Bordeaux, Bucarest National Opera, Ballet National di Cuba, Ljubljana National Ballet, Macedonia Opera e Balletto, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro San Carlo di Napoli, Arena di Verona, Teatro Massimo di Palermo.

Informazioni

Data: Gio 30 Mar 2017

Orario: Alle 20:00

In collaborazione con : IIC Belgrado

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Teatro drammatico, Mileševska 64а, Belgrado

1517